Top 10 migliori piante d’appartamento per l’asma

Vuoi conoscere le migliori piante d’appartamento per l’asma o le piante buone per l’asma? Qui abbiamo elencato le 10 migliori piante d’appartamento per l’asma e le allergie. Continua a leggere per conoscere le piante di casa buone per l’asma.

10 piante diverse buone per l'asma
piante buone per l’asma

Se soffri di allergie o di condizioni respiratorie come l’asma, i benefici dell’aria fresca non possono essere sottovalutati. Sfortunatamente, l’aria che si riceve all’interno è solitamente contaminata da inquinanti che aggravano i sintomi asmatici.

Quali sono le migliori piante da interno per l’asma? Di seguito sono riportati i primi 10 migliori piante d’appartamento per l’asma.

  1. Pace Lilly
  2. Fiorista Crisantemo
  3. Diavolo Ivy
  4. Rosso-Taglio Dracaena
  5. Serpente Impianto
  6. Lady Palm
  7. Flamingo Lily
  8. Edera inglese
  9. Areca Palm
  10. Piante Ragno

Per migliorare la qualità dell’aria che si respira, le piante sono un modo semplice e conveniente per fare proprio questo. Non solo sono esteticamente gradevoli per gli spazi interni, ma liberano anche l’aria dalle sue tossine e rinfrescano l’atmosfera. Inoltre, le piante da interno aumentano anche i livelli di ossigeno nell’aria – uno studio studiato e dimostrato dagli scienziati della NASA.

Tuttavia, le piante possono anche avere effetti negativi anche sull’asma. A causa di questo motivo, è importante capire il tipo di piante che meglio si adattano alla tua condizione e acquistare quelli giusti di conseguenza.

Continua a leggere per trovare alcune piante che sono buone per l’asma e altre che non lo sono:

Le piante e l’aria che respiri

Ovunque si trovi una pianta, hanno interazioni dirette con l’ambiente circostante. Alterano alcuni fattori nell’ambiente che possono o non possono essere utili per i pazienti asmatici.

Le piante crescono e sopravvivono grazie alla fotosintesi, cioè un processo biochimico che consente alle piante di assumere carboidrati e rilasciare ossigeno, migliorando naturalmente la qualità dell’aria. Si impegnano anche nella fitoremediazione, un processo mediante il quale le piante puliscono il suolo, l’aria e l’acqua contaminati da sostanze nocive.

Alcuni degli inquinanti che disintossicano aggravare i sintomi di asma. Inoltre, le piante alterano anche la composizione dei batteri nell’aria. Questo aiuta a cancellare alcuni microrganismi che sono noti per essere dannosi per l’asma.

Cause di allergie dovute alle piante domestiche

Mentre le piante ringiovaniscono l’aria circostante, alcune piante domestiche causano anche l’aggravamento dei sintomi dell’asma. I due maggiori fattori di tali aggravamenti sono la muffa e il polline.

Muffa

Molte piante d’appartamento allergie si verificano da muffa. Se il terreno è troppo umido, le muffe tendono a crescere. Hanno la capacità di crescere nel terreno, all’interno del vaso o intorno ad esso – in mostra le loro capacità problematiche, soprattutto durante i mesi umidi dell’anno.

È possibile controllare l’umidità del suolo semplicemente attaccando il dito un pollice nella superficie del vaso da fiori. Il terreno superiore dovrebbe sentirsi asciutto, ma il terreno sottostante dovrebbe rimanere umido. Spesso, le persone notano che il terreno superiore è asciutto solo guardando il vaso e finiscono per sovraccaricare la pianta per creare stampi.

Polline

Allergie alle piante d’appartamento emergono anche dal polline. Questa è una sostanza secca di potenza che trasporta cellule riproduttive maschili di piante da seme. Alcune specie vegetali si autoimpollinano quando il polline si sposta dallo stame al pistillo, cioè, la parte maschile della pianta alla parte femminile della pianta.

Tuttavia, l’impollinazione incrociata si verifica anche quando il polline viaggia verso i pistilli di altre piante attraverso il vento o piccoli insetti.

Il polline è anche conosciuto come “allergene” poiché produce sintomi asmatici attraverso i mezzi di allergia. Essenzialmente, i pollini sono innocui ma tendono a innescare reazioni specifiche nelle persone sensibili all’asma.

Se si teme la presenza di polline nelle piante d’appartamento che possono innescare l’asma, l’acquisto di un umidificatore d’aria aiuta l’aria a rimanere pulita. Inoltre, le “piante maschili” sono note per produrre più polline delle “piante femminili” che in realtà aiutano a rimuovere la sostanza secca dalle aree circostanti. Pertanto, mantenere le piante d’appartamento femminili è automaticamente vantaggioso per l’asma.

Piante diverse che sono buone per l'asma
piante in vaso messe insieme

10 Migliori piante d’appartamento per l’asma

Come accennato in precedenza, per pulire l’aria ci sono alcune piante che sono buone per l’asma. Alcuni di essi sono elencati di seguito:

Peace Lily

Il Peace Lily è una pianta sempreverde che richiede luce e acqua minime per rimanere in salute. Grazie al loro facile processo di cura, i gigli della pace sono le piante più ricercate che sopravvivono bene all’interno e fungono da grande copertura intorno alla casa, specialmente nelle aree in cui è difficile coltivare l’erba.

Secondo l’analisi della NASA sulle piante da interno, i gigli della pace sono il modo più efficace per rimuovere i composti organici volatili nell’aria. Alcuni di questi composti includono formaldeide, tricloroetilene e benzene. La pianta richiede solo di essere collocata in un angolo buio, annaffiata una volta alla settimana e le sue proprietà di purificazione dell’aria inizieranno man mano che cresce.

Il principale svantaggio dei gigli della pace è che sono leggermente tossici per gli esseri umani e gli animali domestici. Se per errore, la pianta viene ingerita, una persona o un animale possono sentirsi nauseati e avere difficoltà a deglutire il cibo. Inoltre, essi possono anche sentire una sensazione di bruciore in bocca o la pelle circostante. In caso di tali sintomi, è necessario cercare immediatamente un aiuto medico.

Così la pace lilly è una delle migliori piante d’appartamento per l’asma o piante da appartamento buono per l’asma.

Crisantemo del fiorista

Chiamato anche Daisy del fiorista o Hardy Garden Mum, questa pianta d’appartamento è un’altra pianta da interno popolare che alla gente piace tenere nelle loro case. Richiede luce solare diretta e una discreta quantità di acqua, rispetto ai gigli di pace che richiedono quantità minime di entrambi.

Con la cura appropriata, i crisantemi del fiorista sbocciano in fiori colorati che aggiungono all’estetica della stanza in cui sono collocati. Altro che solo l’aggiunta di colore, aiutano a pulire l’aria di sostanze chimiche come formaldeide, xilene, ammoniaca, benzene, toluene e tricloroetilene che sono presenti nella maggior parte delle case.

Mentre queste piante d’appartamento sono benefiche per l’uomo, sono ugualmente dannose per gli animali. Se un animale domestico ha ingerito piante della Margherita del fiorista, è probabile che avvertano sintomi di diarrea, dermatite, vomito e incoerenza. Un veterinario deve essere contattato su base immediata per un’adeguata assistenza e regolamentazione.

Le piante di crisantemo del fiorista sono le migliori piante da interno per allergie e asma.

Edera del diavolo

Falso per il suo nome simile al diavolo, questa pianta d’appartamento popolare è venduta in cesti appesi decorativi da fioristi. Essi comprendono di lunghe viti verdi e piccole foglie verdi a forma di cuore che sono a volte ombreggiate da colore giallo chiaro. La pianta è originaria delle Isole Salomone, ma è piantata e venduta nella maggior parte del mondo.

Non solo tali piante sono facili da curare, ma eliminano anche l’aria dalle tossine come benzene, tricloroetilene, xilene e formaldeide. Con tutti questi vantaggi, le piante di edera del diavolo possono essere posizionate a terra o come appendiabiti da parete, aggiungendo all’estetica dell’area.

Così puoi tenere l’edera del diavolo in casa tua in quanto è una delle migliori piante buone per l’asma.

Dracaena dai bordi rossi

Conosciuta anche come Dracaena Reflexa o Pleomele, questa pianta comprende un arbusto eretto, insieme a foglie strette verdi o giallo-verdi. Nel suo stato maturo e sano, la pianta fiorisce fiori bianchi seguiti da bacche rosso-arancio.

Questa pianta è popolare negli Stati Uniti a causa della sua facile manutenzione e della quantità di spazio che occupa. Tutto ciò che richiede è la luce solare diretta e l’acqua minima per mantenere il terreno umido e la pianta sana.

La Dracaena rossa è un’altra pianta accuratamente studiata e nota per assorbire tossine come la formaldeide dall’aria della tua casa. Tuttavia, è necessario tenere gli animali lontani da questa pianta per evitare i trigger di vomito e diarrea.

Si dovrebbe tenere Dracaena rosso bordato come una pianta di casa in quanto è una delle migliori piante di casa buono per l’asma.

  • Come si salva una dracaena morente?

Snake Plant

Originaria dell’Africa occidentale, Sansevieria trifasciatahas o Snake Plant, è popolare per la sua natura sempreverde e perenne. Questa pianta può consumare la luce solare bassa per le durate lunghe ed è buona ad assorbire le tossine quali la formaldeide, l’ossido dell’azoto, il benzene, lo xilene ed il tricloroetilene.

È fondamentale non sovraccaricare questa pianta poiché l’umidità extra potrebbe assorbire i nutrienti delle piante, con il risultato che diventano deboli e diminuiscono la loro durata.

Le piante di serpente possono essere collocate all’interno della casa e all’esterno e, come molte altre piante d’appartamento, richiedono poca manutenzione. Alcune persone scelgono questa pianta d’appartamento come prima scelta e la decorano agli ingressi di casa, ai portici o sui balconi.

Quindi le piante di serpente sono un’altra pianta buona per l’asma.

Lady Palm

Chiamata anche Rhapis Excelsa o Broad Leaf Lady, questa pianta d’appartamento cresce alta come sei piedi. Richiedono una bassa quantità di luce solare, ma elevate quantità di acqua e diverse temperature di conservazione per una crescita sana. Questa pianta d’appartamento vive in terreno umido, ma non ha caratteristiche di drenaggio sufficienti per evitare il marciume radicale.

Secondo lo studio della NASA sulle piante da interno, le palme da signora assorbono tossine specifiche come formaldeide, ammoniaca, xilene e toluene. Disintossicano gli ambienti all’interno e all’esterno della casa, ovunque siano collocati, e funzionano anche come grandi coperture a terra.

Quindi Lady palms sono le migliori piante da interno per allergie e asma.

Flamingo Lily

Flamingo Lily, chiamato anche Anthurium Andraeanum, è una pianta sempreverde succulenta che sboccia fiori rossi brillanti mentre cresce. Anche se la pianta è efficace nel rimuovere le tossine nocive dall’aria, non è il più facile da posizionare all’interno. Richiede elevate quantità di luce solare per lunghi periodi di tempo.

Inoltre, preferisce luoghi ad alta umidità. Se i livelli di umidità nell’ambiente della pianta scendono al di sotto del 50%, la pianta potrebbe iniziare a morire. Ha anche bisogno di terreno costantemente umido in modo che i fiori possano fiorire a sufficienza.

I bambini piccoli e gli animali possono trovare il contenuto di questa pianta velenosa. Se ingerito, i sintomi di difficoltà di deglutizione e vesciche intorno alla bocca o alla gola sono ampiamente noti. Cure mediche immediate a questo punto è un must.

Si dovrebbe tenere Flamingo giglio piante in casa in quanto è un utile piante di casa buona per l’asma.

Edera inglese

Le piante di edera inglese o edera europea riducono le tossine dell’aria come formaldeide, xilene e toluene dagli ambienti circostanti. Le loro proprietà benefiche includono anche la riduzione delle muffe in casa e un effetto sempreverde eterno a causa delle loro caratteristiche fisiche.

Molti giardinieri urbani e orticoltori evitano di coltivare questa pianta in casa grazie alla sua capacità di espandersi molto rapidamente. Può ancora essere piantato all’esterno, senza interrompere la crescita di altre piante accanto ad esso. In effetti, è altamente raccomandato includere l’edera inglese nella tua collezione di piante solo in modo da poter ricevere i massimi benefici da essa.

Anche se la pianta cresce molto rapidamente, non richiede molta manutenzione. Finché ricevono temperature costanti con acqua generosa e terreno ben drenato, possono prosperare in tali ambienti.

Quindi dovresti tenere l’edera inglese al coperto in quanto è una delle migliori piante per l’asma.

Areca Palm

L’Areca Palm plant è una delle piante da interno più classificate secondo lo studio della NASA. Essi agiscono come umidificatori naturali in inverno secco e clima estivo come alleviare l’umidità dalle loro foglie.

Su base regolare, una palma Areca matura può traspirare fino a 1 litro di acqua al giorno, lasciando l’aria fresca, umida e più facile da respirare.

La pianta è originaria dei tropici, ma funziona bene all’interno poiché le temperature esterne negli Stati Uniti possono danneggiarla negativamente.

La pianta di palma Areca richiede luce solare mite e acqua sufficiente che gli permettono di crescere fino a 7 piedi di altezza. Le piante più grandi richiedono più spazio di archiviazione, quindi assicurati che sia potato regolarmente.

Areca Palm è una pianta da interno buona per l’asma.

Piante di ragno

Queste piante hanno foglie lunghe e sottili che di solito sono di colore verde con strisce bianche. Rimuovono le tossine dell’aria come la formaldeide e hanno un tasso di rimozione del 95% di sostanze nocive.

L’impianto può essere posizionato a terra o appeso al muro utilizzando contenitori a cestello. Richiedono la luce solare minima e una quantità media di acqua su una base quotidiana, tenendo conto manutenzione facile della pianta del ragno.

Così pianta Ragno è una delle migliori piante d’appartamento per l’asma.

Piante da evitare per allergie e asma

Come accennato in precedenza, alcune piante causano forti reazioni e trigger ai pazienti asmatici perché le loro foglie sono sfocate invece di lisce. Ciò consente alla polvere di aggrapparsi a loro, rendendo più difficile la pulizia e causando il riempimento dell’ambiente con tossine e inquinanti.

Molte piante che sono pericolose per l’asma sono per lo più alberi, arbusti, erbe ed erbacce. Conoscendo i loro nomi e tipi, sarai in grado di allontanare il tuo contatto quotidiano con loro e ridurre i sintomi dell’asma dissuasivo.

Gli esempi di tali piante includono:

  • Cedri
  • Frassini
  • Alberi di Cipro
  • Aceri
  • Querce
  • Pini
  • Timothy grass
  • Sagebrush

Altre piante produttrici di polline che sono nocivo includono:

  • Girasoli
  • Violette africane
  • Bonsai
  • Fichi
  • Pino

Scopri 20 peggiori piante da interno per le allergie.

Prendersi cura delle vostre piante

Ora che sapete quali piante sono buone per l’asma, e quelli che non lo sono, è importante prendersi cura di loro in modo coerente. Anche se richiedono una manutenzione minima, non dovrebbero essere lasciati soli prima di iniziare a essere fragili e alla fine morire.

Se la tua pianta non è ben mantenuta, può sviluppare malattie o iniziare a marcire, peggiorando in ultima analisi l’asma. Alcune persone optano anche per sostanze chimicamente indotte come fertilizzanti, insetticidi, fungicidi che hanno effetti collaterali dannosi sull’asma quando vengono inalati.

Alcune tecniche di cura intelligenti sono:

  • Evitare overwatering per evitare stampi per formare.
  • Tagliare e cancellare stampi morti. Utilizzare terreno fresco e sostituirli con terreno usurato e abusato.
  • Utilizzare una pentola sufficiente per un adeguato drenaggio. È meglio coinvolgere il tuo fiorista o la ricerca online prima di acquistare un contenitore per la tua pianta.
  • Comprendi il tuo impianto e le sue esigenze. Dovrebbero ricevere la giusta quantità di luce solare, acqua e ombra per una crescita sufficiente.
  • Considera i modi naturali per fertilizzare le tue piante come i gusci d’uovo per ridurre al minimo l’uso di sostanze chimiche.
Le Diverse Piante Che Sono Buoni per l'Asma
purificatore d’aria con impianto indoor

Altri Modi per Migliorare la Qualità dell’Aria

Altro che la memorizzazione piante per pulire l’aria all’interno della vostra casa e di ridurre il rischio di allergie e asma, ci sono un certo numero di altre soluzioni che si possono adottare per migliorare la qualità dell’aria. Il tuo obiettivo principale è ridurre le tossine e le particelle di polvere che scatenano i sintomi asmatici, e una volta fatto bene, inizierai ad inalare aria fresca.

Alcune raccomandazioni per una migliore qualità dell’aria includono:

Filtri per l’allergia HVAC

I filtri economici per l’aria condizionata non eliminano necessariamente gli organismi microscopici presenti nell’aria. Acari della polvere, pollini, muffe sono alcune delle tossine comuni che necessitano di rimozione necessaria, quindi l’aria rimane pulita.

I filtri antiallergici HVAC intrappolano gli allergeni e fanno circolare aria pulita. Inoltre, includono carbone attivo che rimuove forti sostanze chimiche e odori dall’aria. Tali tipi di filtri con un impianto di carbonio funzionano bene per quelle famiglie che hanno fumatori o coloro che usano sostanze chimiche aggressive per scopi di pulizia.

Depuratori d’aria

Con l’avanzare della tecnologia, è aumentato anche lo sviluppo di depuratori d’aria. Alcuni di quelli di buona qualità utilizzano filtri HEPA che rimuovono allergeni e tossine dall’aria. Prendono di mira minuscole particelle nell’aria attraverso i loro sistemi ad alta efficienza e funzionano meglio per quelle persone che sono allergiche e inclini all’asma.

I depuratori d’aria sono pensati per funzionare 24 ore al giorno in modo che l’aria intorno a te rimanga pulita in ogni momento. Investire in uno, in particolare quelli con filtri HEPA, può essere una buona decisione se si continua ad avere problemi con le allergie.

È possibile, come seguenti tutorial di giardinaggio:

  • Cos’è il terreno argilloso e come migliorarlo
  • Guida definitiva al giardinaggio olistico
  • Consigli per il giardinaggio invernale: Come Fare la Maggior parte del Vostro Giardino d’Inverno
  • Oli Essenziali per il Giardinaggio
  • Miglior fertilizzante giardinaggio biologico
  • 18 Benefici di giardinaggio del contenitore + contenitore organico giardinaggio
  • Top 15 in Casa le piante che crescono in acqua
  • 25 piante di Casa che hanno bisogno di poca acqua
  • Come Mantenere i Polli di Giardini

Il Takeaway Chiave

Se voi o qualcuno nella vostra famiglia ha l’asma, è essenziale per mantenere l’aria che si respira pulito e fresco. Senza farlo, noterete segni delle vostre allergie e asma che sono inevitabili a causa di un ambiente inquinato. Fai la tua ricerca e acquista piante che sono buone per l’asma. Ricorda, mentre potrebbe essere impossibile filtrare tutti gli allergeni, puoi comunque fare del tuo meglio per pulire l’aria il più possibile.

giardinaggio elsa

Io sono Elsa, amo il giardinaggio. Ho passato un sacco di tempo con piante, fiori, mi dà un sacco di felicità.
Sto condividendo tutti i consigli pratici su come coltivare varie piante, piante da fiore, verdure in giardino. Per saperne di più su di me.

Ezoic segnala questo annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top