Piante con foglie profumate

Non tutte le piante profumate ottengono i loro aromi inebrianti dai loro fiori. Foglie aromatiche non hanno bisogno di prendere un sedile posteriore a ” flower power.”Coltiva le seguenti piante note per il loro fogliame profumato proprio accanto ai fiori profumati nel tuo giardino delle fragranze per offrire il massimo piacere al tuo naso:

  • Bayberry
  • Bee balm
  • Barbablù
  • Catnip
  • timo Strisciante
  • Terra ivy
  • Cicuta
  • Lantana
  • Lavanda
  • russo salvia
  • Dolce woodruff
  • Tansy
  • Tricolore salvia
  • Assenzio
  • Achillea

Erbe Che Sono Piante Profumate

Non sorprendentemente, molte erbe rientrano nella categoria di vegetazione con foglie aromatiche. E l’elenco attuale è dominato da erbe, tra cui timo (timo). Sebbene il timo strisciante sia più popolare nel paesaggio perché può essere usato come copertura del terreno, ci sono anche piante di timo con forme verticali. Non tutti i tipi di timo sono uguali quando si tratta di annusare, quindi fai un’annusata al garden center prima di acquistare.

Come altri membri della famiglia della menta, l’erba gatta (Nepeta cataria) è un’erba aromatica. Catnip è famosa per l’effetto che produce su alcuni dei nostri amici felini. La sua fragranza li spinge selvatici, offrendo loro compagni umani buon divertimento a buon mercato. Catnip è solo una delle piante catmint, che hanno tutte foglie profumate.

Mentre l’erba gatta attrae i gatti, il balsamo d’api (Monarda didyma) attira i colibrì. E ‘ un altro membro della famiglia mint. Insieme all’achillea, ha uno dei fiori più vistosi delle piante nella categoria delle erbe.

Come il timo strisciante, il woodruff dolce (Gallium odoratum) funziona come copertura del terreno nella progettazione del paesaggio. Le sue foglie a spirale e fiori a forma di stella portano allegria alle zone ombreggiate del cortile. Il fogliame aromatico si intensifica nella fragranza una volta essiccato, rendendo le erbe dolci di woodruff un naturale per pot-pourris.

Lavanda (Lavandula) è praticamente sinonimo di “fragranza.”Forse la più conosciuta delle erbe aromatiche, è un fiocco di pot-pourris; sia i suoi fiori che le sue foglie, specialmente dopo l’essiccazione, hanno un odore meraviglioso. La lavanda colma così il divario tra le piante con fogliame aromatico e quelle con fiori fortemente profumati, altri esempi di questi ultimi sono:

  • Daphne Burkwood (Daphne x burkwoodii)
  • Lillà comune (Syringa vulgaris)
  • Viburno delle spezie coreano (Viburnum carlesii)
  • Giglio della valle (Convallaria majalis)
  • Peonie (Paeonia lactiflora)
  • Rose (Rosa spp.)

L’erba aromatica, salvia ha molti usi, uno è culinario. Ad esempio, la salvia è comunemente usata per aromatizzare il ripieno. La salvia è un “aroma acquisito”, ma, se ti piace cucinare, potresti goderti l’odore della salvia, per associazione (con il buon cibo). La salvia qui citata, Salvia tricolore (Salvia officinalis Tricolor), ha il vantaggio di essere altamente ornamentale per l’avvio, in quanto le sue foglie vantano tre colori.

Potresti conoscere il termine “sagebrush” dai vecchi Western. Ma quell’arbusto è più strettamente correlato all’assenzio (Artemisia) che al “saggio” a cui si fa riferimento qui. Ci sono anche wormwoods ornamentali coltivati nel paesaggio per, tra le altre cose, le loro foglie profumate. Ad esempio, A. schmidtiana Silver Mound è corto, ordinato e compatto, rendendolo utile come impianto di bordatura. Al contrario, A. ludoviciana Silver King è una pianta più alta, esile; i suoi rami vengono raccolti ed essiccati in autunno per l’uso in ghirlande. Ancora un’altra pianta profumata con “salvia” nel suo nome comune è salvia russa (Perovskia atriplicifolia), un subshrub simile a (ma più alto di) lavanda.

Il fogliame aromatico di Achillea ha un aspetto simile alla felce. La consistenza delle foglie è fine, rendendo l’achillea una buona pianta da raggruppare con piante a foglie più grossolane per creare contrasto. Come le altre piante appena elencate, achillea, anche se spesso pensato come solo un altro fiore perenne, è considerata un’erba. Le sue qualità medicinali sono la fonte del suo nome botanico, Achillea.

Non è un caso che il nome suoni come Achille, l’eroe della mitologia greca. Si pensa che Achille abbia usato l’achillea come erba per ferire le ferite, e i botanici hanno dato il suo nome alla pianta quando era il momento di assegnarle un nome scientifico.

Altre piante con foglie aromatiche

Finora, tutti gli esempi di piante con foglie aromatiche sono stati erbe e hanno avuto un’altezza simile. Non dimenticare di considerare esempi non erbacei che vanno dai giganti ai ground-huggers.

Non tutti includerebbero lantana (Lantana camara) in questa lista di piante con foglie aromatiche. Il suo fogliame emana un profumo agrumato quando schiacciato che alcuni trovano inebriante. Ma altri lo trovano troppo pungente. Per lo meno, dovrai ammettere che il fogliame di lantana emana uno dei profumi vegetali più forti e più puliti che tu abbia mai sentito. Lantana cresce come arbusto nei climi caldi, ma i nordici hanno più familiarità con il suo uso in vasi appesi.

La cicuta sulla lista non è la cicuta velenosa (come nella cicuta che ha ucciso Socrate), ma piuttosto la sempreverde originaria del Nord America (Tsuga canadensis). Molti dei sempreverdi agugliati sfoggiano foglie aromatiche, ma ciò che rende la cicuta degna di nota è che è molto popolare come pianta da siepe. Quindi, se desideri una siepe che non solo funge da schermo per la privacy ma ha anche un ottimo odore, considera la cicuta in crescita.

Da qualche parte tra lantana e cicuta, in termini di altezza, è arbusto bayberry (Myrica pensylvanica). Non confonderlo con alloro, che ha anche foglie profumate. Come ci si aspetterebbe con un arbusto che porta quel tipo di nome, sono le bacche di bayberry che di solito vengono in mente quando la gente pensa a questa pianta. Ma è incluso qui perché le sue foglie emanano un aroma gradevole quando vengono strofinate. Un altro arbusto con fogliame dall’odore gradevole è il barbablù (Caryopteris x clandonensis Longwood Blue).

Buon odore Non abbastanza

Anche le erbacce e le piante perenni erbacee possono avere un buon odore. Vale la pena conoscerli, anche se non vorresti piantarli.

Il tanaceto (Tanacetum vulgare) non è una pianta desiderabile da coltivare nel paesaggio, specialmente in Nord America, dove è un’erbaccia invasiva. Tanaceto è anche una pianta velenosa, sia per le persone che per il bestiame. Questa erba, tuttavia, gode di una ricca storia di uso medicinale e culinario. Come l’achillea, il tanaceto ha foglie piumate e aromatiche. Se vi capita di vedere un po ‘ di tanaceto che cresce lungo il ciglio della strada, ammirare i suoi graziosi grappoli di fiori a forma di bottone, giallo dorato.

Edera di terra (Glechoma hederacea) va sotto molti altri nomi, anche, tra cui “strisciante Charlie” e “gill-over-the-ground.”Un altro membro di quella famiglia di menta dall’odore grande, l’edera macinata era un’erba tenuta in grande considerazione. Ma ora è considerato un’erbaccia invasiva in Nord America.

Una cosa che puoi dire per l’edera macinata, però, è che falciare un prato “invaso” da questa erba sarà un piacere per il tuo naso. Mentre la lama del tosaerba si affetta nell’edera macinata, le sue foglie aromatiche rilasciano una piacevole fragranza nell’aria, mescolandosi con quel più familiare odore di prato appena falciato. Così, mentre si può essere cercando di rimuovere edera terra dal vostro prato come parte dei vostri sforzi di diserbo, ricordatevi di godere le sue foglie aromatiche mentre è ancora in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top