Perché i truccatori vogliono che tu diventi più Handsy con l’applicazione Foundation

Anche se non sono un fan di indossare il trucco ogni giorno, quando lo faccio, deve essere sul punto. Ciò significa che le occhiaie sono mascherate, le macchie scure non si vedono da nessuna parte e la mia faccia è rugiada senza essere grassa. Per tutto il tempo che ho visto tutorial, ottenere consigli di esperti da truccatori e fare note mentali di trucchi backstage Settimana della moda, l’unica cosa che non ho mai dato un colpo giusto è imparare ad applicare fondazione con le mani.

Sono un germafobo e il metodo non mi ha mai attratto. Andare contro il consiglio del dermatologo che dice di tenere le mani fuori dal viso al di fuori della pulizia e dell’idratazione è pazzesco, giusto? Bene, secondo alcuni, ci sono eccezioni e l’applicazione di fondazione è una di queste. Perché mentre i beautyblenders e i set di pennelli per il trucco sono ottimi per il backup, niente batte usando la tua pelle per ottenere quell’effetto di seconda pelle.

Gli aspetti negativi degli strumenti

Quando si tratta di spazzole e spugne, troppo di una buona cosa è sicuramente possibile. “Il lato negativo dell’uso dei pennelli è che alcuni pennelli possono sovrapporre il prodotto in eccesso, con conseguente finitura a copertura completa”, afferma Ricky Wilson, truccatore Dior.

Pennelli sono anche più propensi a lasciare striature, il che rende evidente che si indossa fondazione rispetto alla ricerca più naturale. Spugne hanno la tendenza ad assorbire un sacco di trucco troppo e il più delle volte, si finirà con più fondazione intrappolato nella spugna di quello che lo rende sul tuo viso.

“Le spugne sono anche soggette alla crescita dei batteri, quindi se non vengono lavate regolarmente, possono causare sblocchi”, afferma Wilson.

I vantaggi delle tue mani

Nei circoli di truccatori, le mani sono sempre state il gold standard. Prima di spazzole e spugne, in genere usano le mani per applicare la base, il che rende facile continuare lo stesso metodo durante l’applicazione della copertura.

“Uno dei migliori vantaggi dell’applicazione del fondotinta con le mani è la capacità di riscaldare la formula in modo che si diffonda facilmente, diventando praticamente una seconda pelle”, afferma Wilson. “L’altro vantaggio è che si utilizza solo ciò che si mette sulla punta delle dita, che consente di utilizzare molto meno prodotto.”

Come farlo

Inizia tamponando una o due pompe di fondazione sul retro di una mano pulita, qualunque sia quella con cui non scrivi. Successivamente, Wilson suggerisce di raccogliere le fondamenta a poco a poco usando due dita (indice e medio).

“Inizio ad applicare il fondotinta partendo dal centro del viso lavorando verso l’esterno”, dice. “La chiave è quella di levigare il fondotinta nella pelle fino a scomparire. E se vuoi più copertura, puoi usare la punta delle dita per toccare un po ‘ di più su un’area problematica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top