Le moto sono più sicure delle auto?

Driver di guida moto sul vuoto asfalto

Driver di guida moto sul vuoto strada asfaltata

Southern California è la fortuna di avere moto-clima cordiale attraverso la maggior parte dell’anno, ma in altre parti del paese, biciclette stanno iniziando a venire fuori di rimessaggio invernale. Prima di colpire la strada, prendere tempo per pensare a condividere la strada in modo sicuro.

Motocicli e automobili – quali sono più sicuri?

In una collisione testa a testa tra auto e moto, non c’è dubbio che gli occupanti delle auto se la cavano meglio dei motociclisti. I conducenti e gli altri occupanti di auto, SUV e altri passeggeri hanno il vantaggio di una robusta gabbia metallica per la protezione dagli urti, nonché la stabilità aggiunta fornita da quattro pneumatici. Ma questo li rende più sicuri delle motociclette?

Una volta che si verifica un incidente, le auto possono essere più sicure delle motociclette, ma questo trascura i vantaggi che una bici ha nell’evitare un incidente. Ecco alcuni fattori da considerare.

Manovrabilità

Le dimensioni e la stabilità di un’autovettura offrono protezione dagli urti ma ostacolano la manovrabilità. In un momento di decisione rapida, i conducenti di auto hanno opzioni limitate per manovre evasive.

I motocicli offrono maggiore agilità e capacità di accelerazione quando arriva il momento di evitare un pericolo o un improvviso accumulo sulla strada.

Campo visivo

I conducenti di auto, SUV e mini-furgoni devono tenere conto dei loro punti ciechi durante la navigazione nel traffico. Non solo, ma finestre sporche, poggiatesta dalla fila posteriore di sedili, e anche il lavaggio a secco appeso appeso dal tetto dell’auto può impedire la capacità del conducente di vedere correttamente.

I motociclisti, d’altra parte, hanno poco o nessun ostacolo alla loro visione dalle loro biciclette. Anche con un casco integrale, l’autista deve solo girare la testa per vedere intorno alla strada.

Immersione su strada

È un’epidemia: i conducenti sono distratti. Dal controllo dell’ultimo messaggio di testo al giocherellare con la radio alla regolazione del coperchio della tazza di caffè, i conducenti in auto sono distratti in modo schiacciante e la distrazione è una delle principali cause di incidenti.

Le motociclette incoraggiano i motociclisti a rimanere immersi nell’esperienza della strada. Guidare vicino al terreno ad alta velocità, senza controlli di comfort e un latte a portata di mano, porta i motociclisti ad essere molto meno distratti sulla strada.

Condividere la strada in sicurezza

Condividere la strada è il lavoro di chi è in auto e in moto. I conducenti di veicoli passeggeri possono fare la loro parte cercando motocicli e rispettando il loro spazio, controllando i punti ciechi e non guidando mai distratti. I motociclisti possono aiutare guidando al centro della corsia, indossando abiti luminosi o materiale riflettente e indossando caschi conformi a ODOT.

Come azienda composta dai migliori avvocati di incidenti motociclistici di Los Angeles, vediamo regolarmente gli effetti delle collisioni di motocicli e veicoli e sosteniamo i diritti dei feriti in incidenti motociclistici in tutta la California meridionale. Non importa ciò che si sceglie di guidare, noi di Ellis Injury Law vi incoraggio ad essere al sicuro sulla strada.

Risorse aggiuntive sulla condivisione della strada con le moto:

  1. National Highway Traffic Safety Administration, la sicurezza è responsabilità di tutti, tuttavia andiamo in giro, https://www.nhtsa.gov/share-road-pedestrians-bicyclists-and-motorcyclists
  2. Transportation.gov, Consulenza di Consumatore: Sicuro ‘Condivida la Strada’ con Motociclisti, https://www.transportation.gov/briefing-room/consumer-advisory-safely-share-road-motorcyclists

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top