La guida definitiva agli integratori di bellezza

L’atto di assumere vitamine è un po ‘ come ricordare il filo interdentale: spesso consigliato da professionisti medici di fiducia, ma interrogato da persone comuni e comuni altrettanto frequentemente. Forse è perché c’è pochissima gratificazione immediata da entrambi (la cosa principale che guida il marketing di bellezza in questi giorni, o almeno così dice Womens Wear Daily). Ma l’attuale incubo PR dell’ADA a parte, prendere pillole nutrienti sembra una cosa generalmente buona, risultati immediati o no, giusto? La maggior parte di noi potrebbe probabilmente fare del bene con alcune vitamine e minerali extra—i benefici di bellezza, ovviamente, sono un vantaggio aggiunto.

Convenientemente, integratori di bellezza stanno avendo un momento in questo momento. Attualmente, l’ITG Beauty Closet è fornito con offerte di Murad, Ritual, Ol, Carnagioni grezze, Catalyst Gold, Dr. Perricone…linee chic di vitamine, gelcaps olio, e altri ingestibles assortiti volti a rendere il vostro corpo ancora meglio di quanto non sia già dall’interno verso l’esterno, e con una bella confezione, anche. La pulizia del succo è fuori, la nutrizione di bellezza è dentro, sembra.

Sì, gli integratori chic sono allettanti! Certamente sembrano molto più belli sul tuo scaffale di una bottiglia di chewables a forma di dinosauro. Ma, come diceva sempre tua madre: non ingoiare nulla di cui non hai letto ampiamente, parlato con il tuo medico e crowdsourcing su Instagram. ITG ha preso il tempo di fare tutte e tre queste cose per voi, in modo da prendere una pillola freddo (anche un supplemento?) e continua a leggere.

In primo luogo, andiamo tutti sulla stessa pagina: Che cosa è esattamente un supplemento?
Per avere un po ‘ di chiarezza, abbiamo parlato con il Dott. Luke Bucci, VP di ricerca e sviluppo presso Ritual, una società di nutrizione che ha recentemente fatto notizia per il loro approccio moderno e pulito alle vitamine. Dr. Bucci dice che la parola “supplemento” è un termine molto ampio che copre vitamine e minerali, aminoacidi, estratti e altri derivati alimentari destinati a fornire la vostra dieta con tutto ciò che potrebbe mancare. Per essere un essere umano completamente funzionale, hai bisogno di molti nutrienti, quelli che idealmente otterrai dal cibo che mangi a colazione, pranzo e cena. Ma, dice, in realtà farlo con successo è complicato. L’assunzione di vitamine ha lo scopo di aiutare a colmare le lacune.

In che modo gli integratori di bellezza sono diversi dalle altre “vitamine” che potrei aggiungere alla mia dieta?
La dott. ssa Sonia Patel, capo farmacista di Capsule–un’app per farmacie con sede a New York–dice che se ti mancano sostanze nutritive, può apparire nei capelli, nella pelle e nelle unghie. Quindi, nel complesso, non così diverso. Quasi tutte le carenze sono collegate alla bellezza in qualche modo, quindi il primo passo dovrebbe essere quello di risolvere ciò che è dentro. Anche quelle vitamine che sembrano più lontane, ad esempio quelle che promuovono la digestione, possono avere un effetto naturale sul tuo aspetto esterno.

Qualcosa di questo può effettivamente ferirmi o è tutto netto positivo?
Un paio di cose: 1) C’è una cosa come troppo, e 2) la purezza del prodotto è importante. Gli effetti negativi dell’eccesso possono essere peggiori che non prendere nulla. E poiché il mercato non è regolamentato dalla FDA, vuoi stare attento a ciò che metti nel tuo corpo. Usa marchi di cui ti fidi e prodotti con ingredienti di cui sai una cosa o due. Si rivolga al medico o al farmacista. Medea Juhasz, creatrice e fondatrice di Herbalore, dice che è una buona idea imparare a leggere le etichette in modo da sapere cosa stai guardando. E inoltre: Dr. Bucci sostiene che mentre gli ingredienti frequentemente raccomandati non possono essere dannosi, probabilmente non faranno molto per te a meno che tu non abbia una carenza. Ha anche detto che è una buona idea prendere le vitamine con i pasti-il corpo li userà in modo più efficiente in questo modo.

Perché il mercato è così confuso e complicato?
Bene, in una parola: denaro. Senza il regolamento FDA, i marchi possono facilmente fare affermazioni che non vengono controllate. Essi possono anche lasciare fuori informazioni importanti e segnare i prezzi. Questo non è necessariamente il caso su tutta la linea, ma è qualcosa di cui essere consapevoli, specialmente negli integratori generici–un esempio.

Per un terreno pianeggiante, fai attenzione alle certificazioni USP, NSF o ConsumerLab. Queste organizzazioni indipendenti esistono per verificare la purezza dei prodotti di supplemento. Gli invii da parte dei marchi sono volontari e i processi sono rigorosi, quindi se sei preoccupato per un prodotto, controlla uno di quei sigilli sull’etichetta. Puoi anche cercare un prodotto o un marchio su uno di questi siti web.

Qualche ingrediente specifico a cui dovrei prestare attenzione?
Dr. Patel raccomanda di stare lontano da tutto ciò che contiene oli idrogenati, coloranti artificiali, stearato di magnesio e biossido di titanio. Dice che sono spesso usati come” riempitivi ” per rendere il prodotto più facile da deglutire, avere un sapore migliore o un aspetto migliore, ma possono ostacolare la capacità del tuo corpo di assorbire le vitamine. Medea suggerisce anche di evitare tutto ciò che contiene maltodestrina o acido ascorbico per gli stessi motivi.

OK, ma per quanto riguarda tutte le “vitamine” reali che continui a menzionare?
Come arrivare! Tutti e tre gli esperti e molti lettori di ITG ci hanno lanciato le loro migliori raccomandazioni per gli integratori di bellezza. Vedi sotto per il meglio del meglio.

Il glossario delle vitamine

Vitamina A: La vitamina A è usata per trattare diverse condizioni della pelle, tra cui acne, eczema, psoriasi, herpes labiale, scottature. Mentre è stato dimostrato di essere efficace in dosi elevate, gli effetti collaterali possono essere pericolosi,quindi consultare il proprio medico su questo.

Astaxantina: Questo è un potente antiossidante che può essere utilizzato per via topica e orale per la protezione solare, e grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie è ottimo per le condizioni della pelle. È anche un bene per l’elasticità e per aiutare a ridurre i segni dell’invecchiamento. Dr. Bucci raccomanda circa 2-8 mg di astaxantina al giorno.

Biotina: conosciuta anche come vitamina H, la biotina è diventata super popolare nel mondo degli integratori di bellezza grazie al fatto che le carenze di biotina a volte possono causare perdita di capelli e unghie fragili. Ma queste carenze sono rare, dice il dott. Bucci, e non c’è quasi nessuna prova per dimostrare che la biotina crea quei risultati. Non è noto per essere dannoso per prendere in dosi prescritte, ma probabilmente non è l’ingrediente miracolo è fatto fuori per essere, sia. Si può leggere di più su di esso qui.

Vitamina C: “Il corpo richiede vitamina C per produrre collagene, che aiuta la pelle quando ha bisogno di guarire. In alcuni casi, può anche ridurre la comparsa di rughe”, afferma il dott. È stato anche usato per migliorare l’efficacia della protezione solare topica diminuendo il danno cellulare e agisce come antiossidante contro i radicali liberi. Il Dott. Bucci sostiene che per i risultati anti-invecchiamento desiderati nella maggior parte delle persone, è richiesto in dosi superiori a quelle che consiglierebbe di assumere.

Ceramidi: questi sono lipidi naturali che si trovano nella pelle, e mentre probabilmente hai familiarità con vederli nei prodotti topici, sono più raramente trovati nelle forme orali. Secondo il dottor Bucci, però, se ingerito, gli stessi risultati possono verificarsi nel giro di poche settimane. È efficace nel trattamento di condizioni come eczema e pelle secca.

Clorella: Questa è una forma di alghe, simile alla spirulina. È considerato un “superfood” da molti nutrizionisti e contiene quantità significative di proteine, lipidi, carboidrati, fibre, acidi nucleici, vitamine e minerali. È spesso usato per rallentare l’invecchiamento, proteggere dalle tossine e promuovere la salute mentale. Non un sacco di prove per sostenere la sua efficacia–ancora, almeno.

Vitamina D: “I nostri corpi producono vitamina D3, che si presenta in una forma sintetica chiamata Calcitriolo. In uno studio, l’applicazione del calcitriolo ha ridotto l’infiammazione e l’irritazione della pelle nei pazienti con psoriasi con pochi effetti collaterali avversi”, afferma il dott.

Vitamina E: Questa vitamina è raccomandata per i disturbi infiammatori della pelle come psoriasi e dermatite da contatto, anti-invecchiamento e scottature. Inoltre, secondo il database completo di medicine naturali, ci sono prove adeguate per suggerire che può aiutare a trattare i sintomi della sindrome premestruale, l’anemia e le scottature.

Fito resveratrolo: il resveratrolo si trova nelle bucce d’uva, nel succo e nel vino. È usato per aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e correggere l’invecchiamento della pelle. Per saperne di più qui.

Olio di enotera: Questo olio derivato dalla pianta primula può essere usato per trattare l’acne, ma non ci sono ancora stati molti studi per dimostrare quanto sia efficace. C’è una possibilità (vedi il NMCD) potrebbe essere pericoloso prendere per via orale da donne in gravidanza.

Olio di pesce: I medici potrebbero raccomandare olio di pesce per la perdita di peso, la crescita dei capelli, la rigenerazione della pelle, e anche per il trattamento di alcuni disturbi psicologici. È stato scientificamente provato-ancora una volta, vedere il NMCD–per ridurre i livelli di trigliceridi da 20 a 50 per cento. E, alcuni studi hanno dimostrato che può essere efficace nel trattamento della psoriasi. Detto questo, dosi elevate e frequenti possono essere pericolose a causa dei livelli di tossine (come il mercurio) contenuti in alcuni pesci, quindi la qualità è particolarmente importante qui.

Acido ialuronico: Vedi anche ialuronato, ialuronato di sodio o glicoaminoglicano. Bucci elenca questo come il suo ingrediente numero uno per gli integratori di bellezza, e mentre abbiamo parlato di acido ialuronico in prodotti topici prima, può essere assunto per via orale per gli stessi effetti profondamente idratanti. Nota a margine: A questo punto, non ci sono ancora prove sufficienti per quanto riguarda la sua sicurezza se usato per via orale durante la gravidanza, e il NMCD dice che le donne incinte o che allattano dovrebbero evitarlo fino a quando non ci sono più informazioni.

Ferro: Dr. Patel dice, ” Non siamo ancora stati in grado di identificare ciò che provoca la perdita dei capelli, ma alcuni studi dimostrano che avere bassi livelli di ferro nel sangue può peggiorare la perdita dei capelli. Prevenire la carenza di ferro può aiutare a dare ai capelli le migliori possibilità di ricrescita o rallentare lo spargimento. La vitamina C aumenta l’assorbimento del ferro quando i due sono accoppiati insieme.”

Vitamina K: “La vitamina K è essenziale per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa”, afferma il dottor Patel. “Grazie al suo ruolo nella coagulazione del sangue, la vitamina K si trova nelle creme topiche per trattare una varietà di condizioni della pelle. E ‘ spesso prescritto a persone che hanno appena avuto un intervento chirurgico e può essere usato per trattare irritazioni cutanee sgradevoli come vene varicose, smagliature, cicatrici e cerchi undereye.”

Miele di Manuka: il miele di Manuka differisce dal tipico miele di fiori in quanto contiene livelli più elevati di enzimi. Perché è un antibiotico naturale, è ottimo per un certo numero di cose che coinvolgono lo stomaco e l’intestino e il trattamento dell’acne. Puoi mangiarlo dritto o metterlo nel tè, e Medea lo consiglia come maschera una volta alla settimana.

Menta verde: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, prendere capsule di menta verde o bere tè alla menta verde può aiutare la prevenzione e la cura dell’acne. È stato dimostrato che il tè alla menta verde può influenzare negativamente il fegato se usato in eccesso, però.
Modificato per aggiungere: La menta verde può aumentare i danni al fegato quando viene usata in combinazione con farmaci che sono noti per danneggiare il fegato.

Acqua: tecnicamente non è un “integratore” poiché è semplicemente necessario per sopravvivere, ma è anche piuttosto sottovalutato nelle sue capacità di miglioramento della pelle, energizzante, digestione. Può anche aiutare il tuo corpo ad assorbire qualsiasi altra vitamina che potresti assumere.

Zinco: Lo zinco può essere usato per trattare l’acne e alcuni disturbi mentali, ma il NMCD raccomanda contro la supplementazione di zinco “di routine” e dovrebbe essere usato solo se lo zinco è abbastanza carente da avere sintomi come diarrea grave. Che bel posto per finire!

Foto via ITG. Ricerca e reporting di Anna Jube.

Rispolvera i tuoi valori nutrizionali con gli ingredienti di ITG da sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top