La bellezza è profonda: perché la nostra carnagione è così importante per noi

Questo articolo fa parte della nostra serie sulla pelle: perché ce l’abbiamo, cosa fa e cosa può andare storto. Leggi altri articoli della serie qui.

Siamo tutti attratti da un bel viso. Ci piace guardarli, ci sentiamo attratti da loro e aspiriamo ad averne uno. Molti ricercatori e altri hanno studiato ciò che noi umani identifichiamo come “bello”: simmetria, grandi occhi equidistanti, denti bianchi, un naso ben proporzionato e, naturalmente, una carnagione impeccabile. La pelle è della massima importanza quando le persone giudicano qualcuno come bello.

Quando si sceglie un compagno, gli uomini rango bellezza femminile più altamente rispetto alle donne tasso aspetto maschile. La bellezza femminile è pensata per segnalare giovinezza, fertilità e salute.

La bellezza può anche segnalare lo stato elevato. Le persone con “aspetto semplice” guadagnano circa il 10% in meno rispetto alle persone che hanno un aspetto medio, che a loro volta guadagnano circa il 5% in meno rispetto alle persone che sono di bell’aspetto.

Pelle come marker di salute e bellezza

Anche la migliore struttura del viso può essere sbilanciata dalla pelle che è viziata.

Ci sono molte condizioni della pelle che sono perfettamente naturali, ma a causa delle nostre convinzioni sulla pelle e sulla salute, queste possono causare ai malati un’estrema autocoscienza.

Esempi includono: cloasma, la pigmentazione facciale che si verifica spesso durante la gravidanza; telangiectasie starburst, i capillari rotti che appaiono sulla parte inferiore delle cosce e dei polpacci di molte donne mentre invecchiano; e dermatosi papulosa nigra, i segni marroni che si accumulano sulle guance e sulle tempie superiori, specialmente nelle persone di origine asiatica o africana.

Cloasma (pigmentazione) spesso colpisce le donne in gravidanza. da www..com

Gli adolescenti con acne hanno maggiori probabilità di ritirarsi socialmente. Può compromettere le prestazioni scolastiche e provocare una grave depressione e persino il suicidio.

Ci sono centinaia di malattie della pelle che possono cambiare l’aspetto del viso, tra cui eruzioni cutanee come rosacea e tumori della pelle. La chirurgia per il cancro della pelle può lasciare segni evidenti e cicatrici che rendono il sopravvissuto consapevole.

Industrie costruite sulla nostra autocoscienza

Forse accanto all’ingrigimento dei capelli, la pelle è il segno più visibile dell’invecchiamento. Mentre invecchiamo la pelle cambia. Questi cambiamenti sono più pronunciati nelle aree esposte quotidianamente al sole, come il viso, il collo e il dorso delle mani.

Lì la pelle si assottiglia, perde volume ed elasticità e diventa opaca. Gli anelli scuri si sviluppano sotto gli occhi. Appaiono le rughe. La pelle si incurva e si accumulano macchie e cicatrici.

Pur non avendo effetti negativi sulla salute fisica, l’acne può causare gravi problemi di autostima in gioventù. da www..com

Le persone spendono un sacco di soldi nel tentativo di riconquistare il loro aspetto giovanile. L’industria cosmetica globale vale circa 500 miliardi di dollari. Le vendite di prodotti per la cura della pelle e del sole, cosmetici per il trucco e il colore generano oltre il 36% del mercato cosmetico mondiale.

Usiamo fondotinta per nascondere lentiggini e macchie, creme idratanti e filler per nascondere la secchezza, correttori per mascherare capillari rotti e brufoli. E sempre più persone utilizzano botox per rimuovere le rughe, riempitivi per sostituire il volume, e laser per rimuovere i difetti dallo strato superiore della pelle.

Dovremmo tutti usare la protezione solare per proteggere la pelle dai danni del sole e prescrivere farmaci per curare la pelle dalle malattie quando necessario.

Nel 2018, ci troviamo a vivere più a lungo, a lavorare più tardi e a risposarci di più. Dobbiamo scambiare la nostra bellezza molto più tardi nella vita.

In un mondo migliore, la bellezza sarebbe irrilevante. Purtroppo nel nostro mondo è uno dei nostri beni più preziosi. Il meglio che possiamo fare è proteggere la nostra pelle dalle scottature, chiedere consiglio a un dermatologo quando notiamo problemi di pelle e accettare che non siamo nati con la pelle di Beyonce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top