Beaver Island Historical Society Museum

Il nostro museo è stato costruito nel 1850 dai seguaci di Re Giacomo Jesse Strang, e utilizzato come una tipografia.

Il primo giornale del Michigan settentrionale fu pubblicato nella Tipografia, così come i trattati religiosi e le dottrine mormoni di Strang.

Beaver Island History Museum Strang ha portato il suo popolo a Beaver Island, che ha descritto come paradiso, un luogo dove potevano adorare senza persecuzioni. Sull’isola fu incoronato re del suo popolo. Nel 1856 fu ferito mortalmente vicino al bordo dell’acqua da due dei suoi ex sostenitori. Una stanza speciale nel museo racconta la storia della sua vita e dei suoi seguaci.
Dopo la morte di Strang, i mormoni furono espulsi dall’isola da una folla risentita che si imbatté nel lago per reclamare il potere su questo porto strategico, ponendo fine a un’epoca breve ma drammatica.

La Tipografia è ora il museo generale per la Beaver Island Historical Society. Oltre a mostrare la storia di Strang e dei suoi tempi, racconta la storia degli abitanti nativi americani, dei primi anni della vita irlandese, dei musicisti dell’isola e di Feodor Protar, l’uomo più caro dell’isola. Il museo ha anche una collezione di storie orali, diari, documenti genealogici, documenti fondiari e foto d’archivio.
Visita il sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top