Apple uccide le riparazioni della fotocamera 3rd party iPhone 12 grazie al requisito dello strumento Apple proprietario

Se sei uno di quelli che ha saltato sul nuovo iPhone 12 smartphone, essere pronti a prendere molto buona cura di esso, perché se si uccide la fotocamera, non c’è opzione di riparazione poco costoso. Dovrà tornare a Apple o uno dei pochi (costosi) centri di riparazione autorizzati, iFixit ha scoperto in alcuni test più approfonditi dei nuovi iPhone.

Una guida alla formazione interna Apple trapelata suggerisce che questo è intenzionale da parte di Apple, e indica anche che è vero per tutti e quattro i modelli dei nuovi iPhone della serie 12, in quanto devono essere testati attraverso il software proprietario di Apple – anche se iFixit ha visto solo problemi con l’iPhone 12 finora. Oh, sì, e gli schermi non possono essere sostituiti dall’utente senza errori.

iFixit ha pubblicato un video di un iPhone 12 con una fotocamera scambiata. Non sembra sputare alcun errore, anche se mostra che ci sono sicuramente problemi quando si scambia il modulo della fotocamera per uno rimosso da un altro iPhone 12. Molte modalità sembrano bloccare o semplicemente mostrare l’oscurità, e non sembra esserci alcuna coerenza su quale funzionerà e quale no quando si scambiano tra di loro.

iFixit dice di aver confrontato le note con più altri tecnici di riparazione e sono giunti tutti alla stessa conclusione. Solo Apple può riparare la fotocamera dell’iPhone 12. iFixit sta dando ad Apple il beneficio del dubbio, credendo che potrebbe essere un bug che Apple affronterà in futuro. Ma citano anche la possibilità che Apple stia semplicemente bloccando le persone dalla riparazione dei propri dispositivi, sia che si tratti di un negozio di riparazione locale (non approvato da Apple) o di una riparazione fai-da-te che potresti provare tu stesso. Data la guida alla formazione trapelata, sospetterei quest’ultimo.

La guida di formazione interna suggerisce che le varianti di iPhone 12 richiedono un tecnico per eseguire i dispositivi tramite l’app di configurazione del sistema cloud-linked proprietaria di Apple per riparare telecamere e schermi.

Mentre questo tipo di funzionalità insostituibile è stato vero in passato di alcune parti per iPhone, come lo scanner di impronte digitali (che è accoppiato con la scheda madre principale), uccidendo la possibilità per gli utenti o 3rd party tecnici di riparazione per sostituire la fotocamera o lo schermo non ha molto senso – al di là di fodera tasche di Apple iFixit dice che sono riusciti a scambiare un certo numero di schermi, anche se, anche, e mentre hanno funzionato, dicono che il telefono è spuntato avvisi sullo schermo che i display potrebbero non essere “genuini” (nonostante li tirino direttamente da altri identici telefoni Apple originali).

Parti non sostituibili come lo scanner di impronte digitali, progettato principalmente per la sicurezza e che non rompono tutto ciò che spesso puoi capire. Ma la fotocamera, come sottolinea iFixit, non è esattamente un dispositivo di sicurezza. Certo, si potrebbe sostenere che la fotocamera frontale è, grazie a face unlock, ma la fotocamera posteriore? No, non proprio. E a parte lo schermo stesso, è probabilmente l’unica parte di uno smartphone che è la più incline a vedere danni.

Sono sicuro che ad un certo punto ci saranno soluzioni alternative, o forse la mano di Apple sarà forzata. Ma, per ora, se si dispone di un iPhone 12, basta fare in modo di prendersi cura di esso per timore che si rischia di essere costretti a pagare una fattura di riparazione troppo caro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top