8 App che mi aiutano a vivere la mia vita migliore

Dal momento che viviamo fondamentalmente nell’era dei Jetsons (meno le macchine volanti), uno dei miei hobby preferiti è provare nuove app per smartphone e vedere come potrebbero aiutarmi a raggiungere i miei obiettivi, organizzare la mia vita o semplicemente rendere le cose più facili.

Se sei anche un esperto di app, consiglio vivamente Product Hunt come fonte meravigliosa per un flusso infinito di nuove applicazioni che aspettano solo di essere scoperte e scaricate. Ricevere la loro newsletter giornaliera è spesso una delle migliori distrazioni della mia giornata lavorativa then e poi trovo un’app che mi aiuta ad avere una giornata lavorativa più produttiva, quindi penso che tutto si uniforma. Seguitemi!

Non tutte le app di questo elenco sono state scoperte tramite Product Hunt e devo notare che non sono stato pagato per approvare nessuna di esse. Li ho semplicemente trovati utili nella mia vita quotidiana, e forse anche tu lo farai.

L’esercizio fisico è il peggiore. OK, quindi forse non è il peggiore, ma spesso può essere un grind, soprattutto quando si sta prima cercando di renderlo una parte della vostra routine o cercando di tornare sul carro di perdita di peso. Ho avuto un FitBit per un paio d’anni e mi piace usarlo, ma preferisco l’interfaccia di Strava e si sincronizza comunque con il mio FitBit. Strava non renderà più facile la tua corsa reale, ma lo renderà un po ‘ più sociale. Il feed di attività di esercizio amici si presenta non appena si apre l’applicazione e aggiunge un livello intrinseco di incoraggiamento, come ci si sente come siamo tutti in questo insieme.

Giusto avvertimento: Se avete un sacco di amici atletici che sono in esecuzione molto più lontano e più veloce di quanto mai sarà, si potrebbe ottenere un po ‘ di quella invidia social media che tutti stanno parlando in questi giorni. Ingoiare il tuo orgoglio e usarlo come ispirazione!

Anche la possibilità di dare e ricevere “complimenti” è incoraggiante e Strava ha recentemente lanciato una promozione in cui avrebbe inviato una carta “complimenti” fisica con un messaggio personale all’amico di tua scelta sull’app. Roba buona.

Si può facilmente accedere manualmente esercizio o tenere traccia nel momento. Strava riporta la tua velocità media, il miglio si divide e mostra anche un grafico a linee della tua velocità nel corso del tuo allenamento, in modo da poter vedere dove hai accelerato perché quel cane ti stava inseguendo o rallentato per stringere le scarpe. Accedendo alla versione Web, puoi creare “percorsi” che possono essere selezionati nell’app quando registri allenamenti ripetuti, se hai un corso particolare che ti piace eseguire.

Infine, è bello essere in grado di fare un nome divertente per ogni sessione di allenamento. Quando si tratta di fare esercizio divertente, è davvero tutto sulle piccole cose. Strava in realtà mi rende leggermente più entusiasta di correre sul mio tapis roulant in inverno, quindi è una grande vittoria nel mio libro.

Castbox

Amo i podcast, e sono una parte essenziale del mio lavoro pendolarismo. Quando sono passato da un iPhone a un Google Pixel, ho lamentato la perdita di Nuvoloso, il mio podcast-consumo app di scelta che in qualche modo ancora non ha una versione di Android. Mia moglie è un demonio podcast ancora più grande di me, così abbiamo pagato per Pocketcasts di Android quando abbiamo visto che aveva buone recensioni. Va bene, ma non mi piace davvero l’incapacità di scaricare un singolo episodio di un podcast o vedere le descrizioni degli episodi senza iscriverti prima. Un podcast deve guadagnare il mio abbonamento. Ho gusti specifici e mi piace provare prima di acquistare.

Inserisci Castbox. Non ricordo come l’ho trovato, ma sono sicuramente contento di averlo fatto. Tutto su di esso è intuitivo e meraviglioso. Rende nuova scoperta podcast un gioco da ragazzi (l’unica cosa che mi piace scoprire più di nuove applicazioni sono nuovi podcast!) con le notifiche di podcast pensa che mi piacerà in base alla mia cronologia di ascolto. Normalmente non tollererei questo tipo di notifiche giornaliere non nascoste, ma Castbox mi ha suggerito alcuni podcast piuttosto buoni, quindi li ho lasciati abilitati.

Oltre a tutte le normali funzionalità di un’app per l’ascolto di podcast, ha anche un potente strumento per la ricerca per podcast o episodio e restituisce persino risultati per episodi che contengono una determinata parola o frase. Ad esempio, forse quando eri un bambino eri ossessionato dalla versione cinematografica di Warren Beatty di Dick Tracy, e forse più recentemente volevi vedere se ci sono episodi di podcast che lo menzionano. Castbox te lo dirà. Ipoteticamente, ovviamente.

WeDo

Di tutti i tipi di nuove app che ho provato, le app della lista delle cose da fare sono probabilmente le più numerose. Per molto tempo, non sono stato in grado di trovarne uno semplice da usare ed efficace per organizzare la mia vita. Ho provato Wunderlist e ToDoist e Google Keep e Google Assistant e promemoria basati su Siri e un sacco di altri con nomi appy intelligenti.

To-do list e sistemi organizzativi sono una cosa molto personale e non insisterei mai che quello che faccio funzionerebbe per qualcun altro, ma questo è il mio metodo: ho delegato i compiti di elencare ciò che devo fare e ricordandomi di fare qualcosa in due applicazioni separate.

WeDo è l’applicazione che uso come un sistema di promemoria. La semplice interfaccia e la possibilità di impostare “abitudini” per i promemoria ricorrenti sta funzionando bene per me. Al momento ho delle abitudini impostate per ricordarmi di fare cose come “Prendi una vitamina” o “Gioca HQ Trivia.”Posso anche impostare promemoria per date e orari specifici-molto in anticipo-in modo che se penso a qualcosa che devo fare al lavoro quando mi addormento il venerdì sera, mi verrà ricordato di farlo effettivamente in un momento specifico il lunedì mattina.

La funzione Posta in arrivo è un ottimo modo per salvare le idee casuali che si ottiene sotto la doccia in un luogo che è possibile controllare più tardi. Salva anche tutte le attività incompiute nella tua casella di posta, in modo che possa diventare un elenco di cose da fare di sorta, se necessario. Nel mio caso, mi ricorda ciò che ho bisogno di realizzare immediatamente o di relegare alla mia lista di cose da fare a più lungo termine.

Zoho Notebook

Ora che ho un utile sistema di promemoria, avevo bisogno di un posto per poter scrivere elenchi e note e scaricare altro testo e documenti. Avevo bisogno di qualcosa che fosse accessibile e sincronizzabile su cellulare, laptop e desktop e che salvasse il mio lavoro anche quando ero offline. Avevo bisogno di qualcosa che fosse una piattaforma priva di distrazioni e incoraggiante su cui scrivere post sul blog più lunghi mentre tornavo a casa sul treno.

Ancora una volta, non ricordo come l’ho trovato, ma Notebook ha risolto tutti i miei problemi. Ha la maggior parte delle funzionalità di Evernote, ma è completamente gratuito e mi piace l’estetica di più. Il contenuto viene salvato in notebook (che rendono come notebook reali con copertine personalizzabili!) e sono disponibili più tipi di contenuto. È possibile registrare audio, salvare PDF e altri tipi di file, caricare foto e creare elenchi di cose da fare con caselle di controllo soddisfacenti che grigi l’elemento pubblicitario quando selezionato.

Ha tutto ciò di cui ho bisogno e non ha mai avuto un problema di sincronizzazione su piattaforme o di eliminazione casuale di qualcosa che ho aggiunto ad esso. Non riesco a spiegarlo, ma mi piace anche come piattaforma di scrittura. Avevo già provato Orso, ma mi piace la maggiore flessibilità e la natura WYSIWYG di Notebook. Se sei stanco di Evernote o non vuoi pagare, lo consiglio vivamente.

Pushbullet

Una delle maggiori perdite per me quando sono passato da un iPhone a un Pixel non era più la possibilità di utilizzare AirDrop tra il mio telefono e il mio portatile. Lavorando nelle comunicazioni digitali, spesso scattavo una foto sul mio telefono o uno screenshot o qualcos’altro che volevo trasferire istantaneamente sul mio laptop. Bene, recentemente ho trovato Pushbullet su Product Hunt ed è anche meglio di quello che avevo prima.

Attraverso la potenza di un’app per smartphone e un’estensione Chrome correlata, sono in grado non solo di trasferire file tra i miei dispositivi, ma anche di vedere e interagire con le notifiche dal mio telefono su altri dispositivi. Ciò significa che se qualcuno mi testi mentre sono al lavoro, posso rispondere dal mio computer. Se qualcuno mi invia un link via testo, posso aprirlo in un browser sul mio computer. Se copio un link o un testo sul mio computer di cui ho bisogno sul mio telefono, posso inviarlo tramite Pushbullet e raccoglierlo nell’app sul mio telefono. Ho trovato questa soluzione solo un paio di settimane fa, ma l’ho usata così tanto che è quasi difficile ricordare quanto fossero fastidiosi alcuni compiti senza di essa.

FilesGo

Quando ho avuto un iPhone invecchiamento, la più grande lotta quotidiana della mia vita digitale stava cercando di liberare spazio per scaricare podcast e scattare foto.

Ho regolarmente impiegato quel trucco di tentare di acquistare un film in iTunes che era maggiore dello spazio che avevi libero sul tuo dispositivo, ma anche questo non era abbastanza a volte. Quando ho ottenuto un Pixel con un disco rigido molto più grande, ero un uomo libero.

Ora che ho avuto il Pixel per più di un anno, sono tornato a vivere al limite con un gigabyte o meno di spazio libero in un dato momento. FilesGo, un prodotto Hunt find, è lo strumento di Google per aiutarti a trovare modi per liberare spazio. Non sono sicuro se o come funzionerebbe su un iPhone che non ti consente di vedere il backend dei tuoi file facilmente come un Android, ma potrebbe essere il proiettile d’argento che chiunque ha bisogno di trovare e distruggere i file che non sono necessari. La mia caratteristica preferita è probabilmente i due clic che mi permettono di cancellare la cache di ogni app sul mio telefono. Mi piace anche la funzione che mi ricorda le app che non uso più e posso eliminare.

Hoopla

Se non riesci a ottenere abbastanza media digitali da consumare tra podcast, servizi di streaming video e Spotify, forse dovresti prendere in considerazione Hoopla. Accedendo con la tessera della biblioteca, è possibile scaricare e-book, audiolibri, film, programmi TV, graphic novel e altro ancora dal sistema di biblioteca locale. Questa applicazione è stata perfetta per viaggi su strada più lunghi o altri viaggi, quando è un momento ideale per concentrarsi sull’ascolto di un libro. È anche ottimo per rimanere coinvolto con il tuo club del libro, in quanto puoi multitasking “leggendo” il libro mentre fai qualcos’altro.

È assolutamente gratuito — prendi questo, Audible.com! – e sono rimasto sorpreso di quanti titoli più recenti sono disponibili. Sono stato anche frustrato da ciò che non è disponibile, dall’interfaccia un po ‘ glitchy dell’app e dal solito enigma del prestito in biblioteca: l’oggetto viene restituito prima di avere la possibilità di finirlo. Detto questo, si ottiene un sacco di download ogni mese e può sempre e solo controllare di nuovo. I file possono essere abbastanza enormi, in particolare gli audiolibri, quindi potrebbe essere necessario disporre di FilesGo pronto per liberare spazio sufficiente per scaricare un libro più lungo.

Google Foto

Finché stiamo parlando di Google, non c’è letteralmente alcun motivo per cui non dovresti utilizzare Google Foto per eseguire il backup delle foto della fotocamera e di qualsiasi altra foto digitalizzata che hai da qualsiasi altro punto della tua vita. Creo un sacco di contenuti digitali nel mio lavoro di giorno, e recentemente ho iniziato a caricare i video 100+ che ho creato negli ultimi sei anni per progetti professionali. È gratuito e facilmente condivisibile in collegamenti diretti a un contenuto o gallerie di contenuti correlati. Le funzionalità di condivisione sono particolarmente cruciali per un utente Android come me, dal momento che non posso condividere video clip ad alta risoluzione via SMS. Invece, Google Foto crea un link al video e posso inviarlo a chiunque.

Google sa già quasi tutto quello che c’è da sapere su di me, quindi non ho davvero paura (anche se forse dovrei esserlo?) di loro che hanno accesso a foto di me in occhiali sportivi sulla mia squadra di basket delle medie. In realtà, sono contento che mi stanno aiutando a conservare quelle foto per le generazioni future a ridere.

Adoro anche le “creazioni” di Google Photo Assistant che catturano GIF animate dai video che carico o popolano automaticamente le immagini” allora e ora ” di mia figlia mentre cresce. Produce anche video compilation originali (con musica!) che raggruppa le foto in base a un tema (anno in rassegna, immagini di persone sorridenti, cosa hai fatto questo fine settimana).

Questi a volte possono essere davvero toccanti — come il video “Crescono così velocemente” che automaticamente ha fatto del primo anno di vita di mia figlia — o esilarante stupido quando pensa che stia afferrando foto davvero importanti che sono solo not no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top